La Giunta Regionale toscana ha approvato gli indirizzi per l’attuazione protocolli d’insediamento, volti a favorire la crescita sostenibile, la qualificazione del tessuto produttivo regionale e processi di industrializzazione, mediante la realizzazione di programmi di sviluppo industriale di particolare rilevanza strategica, aventi contenuti innovativi, di dimensione significativa e in grado di produrre occupazione aggiuntiva attraverso una procedura negoziale che definisca intese tra la Regione e soggetti privati e/o pubblici.

Beneficiari, le grandi imprese, MPMI, imprese in forma aggregata (consorzi, raggruppamenti temporanei d’impresa, associazioni temporanee di scopo, reti di impresa).

Le priorità riguardano i settori ICT, fotonica, fabbrica intelligente, chimica nanotecnologie.

Tipologia e misura del contributo: contributo in conto capitale a fondo perduto, del prestito agevolato e, a richiesta, della garanzia.