Pubblicato dalla Regione Toscana il bando relativo al progetto pilota “Start up house – Azione 1.2. Voucher imprese giovanili settore manifatturiero“.

Priorità tecnologiche: ICT e fotonica, Fabbrica intelligente, Chimica e nanotecnologia

Beneficiari, le nuove imprese giovanili (max 40 anni)

Investimento max ammissibile: 36.000,00 euro
Investimento minimo ammissibile:

  • per microimpresa: 10.000,00 euro
  • per piccola impresa: 12.500,00 euro
  • per media impresa, consorzi, ATI/RTI e contratti di rete: 20.000,00 euro

Domande a partire dalle ore 9 del 15/01/2015 e fino alle ore 17 del 16/11/2015.
Presentazione con scadenze trimestrali: 16/02 – 15/05 – 14/08 – 16/11.